0 Shares 1006 Views

Scrub… e addio cellulite!

Lug 16, 2018
0 1007

Tra le innumerevoli ricette di bellezza e trattamenti di benessere, non poteva mancare nel nostro inventario lo scrub!

Ci sono differenti tipi di scrub per ogni parte del corpo e, ognuno di loro ha un’azione differente. Lo scrub di cui oggi vi proponiamo la ricetta è uno scrub apposta per la cellulite: questo composto, grazie agli oli essenziali ed ai sali del Mar Morto che contengono minerali ed oligominerali preziosi per la salute della pelle, ha il potere di contrastare naturalmente la cosiddetta “pelle a buccia d’arancia”.

Toccasana per il corpo… e per la mente!

Come sempre, questi momenti di cura del corpo non mirano solo al benessere fisico e della pelle, ma anche a quello mentale: si tratta di una condizione psicologica di benessere e serenità per la cura del proprio aspetto fisico, visto come amore verso se stessi; inoltre, questi momenti sono perfetti per rilassarsi e dimenticare lo stress. Da sole o con un buon bicchiere di vino, sarà un ottimo momento diverso dalla solita quotidianità!

Gli ingredienti per questo scrub sono i seguenti:

  • 4 cucchiai di sali del Mar Morto
  • 5 cucchiai di olio di riso
  • 3 cucchiai di sale fino
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 cucchiai di olio di mandorle dolci
  • 1 cucchiaio di olio di avocado
  • 15 gocce di olio essenziale di menta
  • 10 gocce di olio essenziale di rosmarino
  • 10 gocce di olio essenziale di limone.

Per creare questo scrub di bellezza, servono solo due utensili comuni: una ciotolina ed un cucchiaio.

Il procedimento

Anche il procedimento è semplicissimo: basta prendere la ciotolina ed, uno ad uno, aggiungere gli ingredienti. Sarebbe preferibile versare prima i sali  del Mar Morto e il sale fino; poi, nelle quantità indicate, aggiungere tutti gli oli. Una volta completato questo passaggio, mescolare delicatamente fino a quando gli ingredienti non si amalgamano.

L’applicazione

Questo scrub si usa sotto la doccia. Dopo il lavaggio, applicate lo scrub sui punti critici, ad esempio cosce, pancia, glutei ecc.., e massaggiate lentamente per almeno dieci minuti, con movimenti circolari. Questa fase è la più delicata perché determina l’efficacia dello scrub. Massaggiare con attenzione permetterà al composto di sali ed oli di agire sulla vostra pelle garantendone un benessere immediato; inoltre, sarà rilassante potersi concedere 10 minuti di massaggio fai – da- te!

Non è necessario lavarsi di nuovo al termine dell’applicazione dello scrub, basta semplicemente una sciacquata veloce. È consigliabile risciacquarsi con acqua fredda, perché stimola la circolazione ed ha un effetto ancora più tonificante.

La conservazione

Per conservare al meglio questo scrub bisogna versarlo in un contenitore ben sigillato e conservarlo in un luogo che sia a temperatura ambiente. Non ha una scadenza, dura a lungo, quindi non necessita conservanti! L’importante è ricordarsi di non prelevarlo con le mani umide o bagnate, perché ci sarebbe il rischio di rovinare lo scrub,  facendo filtrare acqua all’interno del barattolo.

 

Questo scrub, come ogni ricetta di bellezza, permette a chiunque di potersi prendere cura del proprio corpo e di rilassarsi, in modo molto economico e soprattutto con ingredienti 100% naturali, senza trattamenti, conservanti od altre sostanze.

You may be interested

Sing Sing Swing in Villa Cagnola

Redazione - Ago 09, 2022

Musica in Villa 2022 | Villa Cagnola | Evento di Domenica 7 Agosto - Elena D'Angelo - Matteo Mazzoli Little Big Orchestra &…

Oltre l’orizzonte, la Montagna e “Il Duca”, l’incontro con Matteo Melchiorre

Redazione - Lug 27, 2022

[Tratto da "Il Duca" Cap. I] Tra le mani giro e rigiro "Il Duca": copertina semplice, bianca, una scala di grigi, ombre ed…

Oltre l’orizzonte, la Montagna e “Il Duca”, l’incontro con Matteo Melchiorre

Redazione - Lug 20, 2022

[Tratto da "Il Duca" Cap. I] Tra le mani giro e rigiro "Il Duca": copertina semplice, bianca, una scala di grigi, ombre ed…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Most from this category