0 Shares 1836 Views

Immagini e colori per ricaricare le energie

Set 07, 2018
0 1837

Giornata intensa, tensione che si accumula, impegni e promemoria affollano la mente. La visualizzazione, i colori, le immagini, i suoni sono strumenti rapidi e veloci per aiutare le persone “affannate” a trovare un senso di pace e rilassamento in pochi minuti. Staccare completamente ogni collegamento reale per qualche istante consente di ricaricare le energie e risorse interne!

Ci sono alcuni “rimedi” fattibili in casa o nella pausa pranzo per allentare la tensione e ricaricare le energie!

La visualizzazione

L’esercizio consiste nel proiettare mentalmente se stessi in un luogo preciso con caratteristiche ben definite, suoni armoniosi, colori ed immagini vivide e definite: l’esperienza così strutturata è “reale”.

Tutti i sensi (vista, udito, olfatto, gusto, tatto) devono essere coinvolti e partecipare a quest’avventura piacevole e confortevole. Le immagini che si visualizzano creano sicurezza, protezione, pace, serenità. Per garantire a sé stessi un’esperienza veritiera che assicuri calma e relax, è bene trovare un posto tranquillo e mettersi comodi prima di iniziare l’esercizio.

Certamente all’inizio questa tecnica deve trovare il proprio ritmo all’interno della persona, si arriverà a creare un metodo personale per guidare sé stessi nella visualizzazione. Si costruiscono piano piano, con pause, le immagini, i colori, le sensazioni, i profumi, le cose che circondano, i suoni, il clima… tutto quello che si desidera. Alla fine, dopo aver raggiunto il culmine di calma e resa pacifica, è bene che lo stato mentale vigili risvegli, lentamente, dall’oasi in cui si è immersi.

La cromoterapia

Un’arte antichissima sfrutta i colori per la guarigione di lievi problematiche, per rilassare e liberare l’energia interna, nascosta. È possibile utilizzare fasci di luce, immaginare i colori di interesse, sfruttare immagini della natura reale che hanno il colore dominante cercato. Utilizzare i colori sembra una pratica originale, tuttavia già gli antichi egizi sfruttavano la scomposizione del fascio di luce bianca nei sette colori per il proprio benessere. Equilibrio psicofisico e colore sono collegati: la pelle, sensibile alla luce, filtra i raggi di Sole e altre radiazioni provenienti da colori diversi. Queste ultime sono captate dall’organismo e vengono trasformate, modificate, in altra forma di energia. Ogni colore provoca una reazione differente e così proviamo sensazioni diverse in base a vari tipi di colori. I colori per il rilassamento, il benessere interiore, la serenità sono il verde, il viola ed il blu.

  • Il verde è collegato a pace, creatività, tranquillità. Si può rimanere ad osservare un prato per molto tempo e la sensazione di benessere è intensa. Il verde aiuta ad incrementare la felicità, l’ottimismo e la produttività.
  • Il blu dona calma, benessere, relax, sguardo positivo. Riduce la temperatura del corpo, diminuisce la pressione sanguigna, aumenta la concentrazione, dà un maggior senso di fiducia, decrementa l’appetito. Il blu è associato al cielo ed all’acqua.
  • Il viola dona calma, incrementa il desiderio tra i due partner, calma ed allieva i disturbi nervosi, crea armonia ed equilibrio psico-fisico. È consigliato l’utilizzo del viola in piccole quantità poiché in natura è raro trovare panorami con grandi caratteristiche di colore viole.

Osservare immagini

L’avvento dell’era tecnologica consente di poter visionare tantissime informazioni tra cui immagini. Molti siti web dedicano la loro mission a creare pacchetti di immagini, video, suoni della durata di qualche minuto per offrire alle persone un intervallo di rilassamento dalle fatiche quotidiane. Immagini della natura, dell’oceano, del mare, delle colline, dei ruscelli collegati a suoni per creare tanti contesti differenti, volti a soddisfare qualsiasi richiesta di relax! Alcuni esempi di siti sono: http://www.ppsamore.com/pps-relax.html, http://www.calm.com/, http://www.getrelaxed.com/, http://thequietplaceproject.com/thequietplace/it, http://raining.fm/ e molti altri.

Osservare gli animali è fonte di rilassamento!

A tal proposito un aneddoto interessante proviene da un’antica tradizione indiana. La mucca in India è un animale sacro: è venerata perché rappresenta la potenza creatrice della natura, la fertilità, l’amore e la tenerezza gratuiti, incondizionati. Le mucche sono sensibili, dolci, dagli occhi grandi che cercano solo di stabilire un legame affettivo. Le mucche sono affettuose ed instaurano amicizie nella mandria e con gli umani che si prendono cura di esse e dei loro piccoli, proprio per questo osservarle e dare loro attenzione restituisce un grande senso di pace. (Interessante è lo studio delle dinamiche e del comportamento di questi animali svolto da Michela Fanzecco, psicoterapeuta)

Tecniche di rilassamento ve ne sono tantissime, noi vi abbiamo dato qualche spunto e voi, quale pratica mettete in atto per garantirvi benessere e relax?

You may be interested

Hair: capelli sciolti e irriverenti per creare speranza

Redazione - Gen 14, 2022

Quando si parla di speranza la gente risponde. Quando c'è il bello, non si può starsene in disparte, si viene attratti, si viene…

L’ascoltare di Enrico: un’azione del cuore per portare a tutti la Musica

Redazione - Dic 17, 2021

Un braccio levato, apparentemente ingessato in un tessuto inamidato, bianco, il profilo cupo attorniato da penombre. In realtà è il richiamo della concentrazione,…

Boomerang: quel legno piegato che ritorna

Redazione - Dic 15, 2021

Bu-mar-rang, in una lingua appartenente ad una delle molte tribù aborigene. Ma questo strumento non era diffuso solo in Australia. Molti studi archeologici…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Most from this category