0 Shares 3222 Views

Organizzare l’armadio e fare pace con i vestiti

Mag 10, 2017
0 3223

Vestiti, scarpe, borse, accessori…come organizzare l’armadio? Molte di voi saranno già abituate a tenere tutto in ordine perfettamente, altre invece non sanno mai dove appoggiare e riporre indumenti ed accessori.

Vediamo i rimedi che ci consiglia “la mamma” per sopravvivere all’organizzazione dell’armadio senza che i vestiti ci dichiarino guerra!

Con tanti indumenti per le quattro stagioni apparentemente ogni armadio a nostra disposizione è piccolo. In realtà è solo questione di organizzare l’armadio al meglio.

Organizzare l’armadio in base al numero di ante…

  • Prima anta, la più vicina e comoda: serve per tenere abiti che si indossano tutti i giorni (relativamente alla stagione in cui si è ed all’impiego che si svolge); in particolare si appendono pantaloni, gonne e completi.

Se avete a disposizione dei cassetti o, sul ripiano della stessa anta, sistemate maglioncini, top, t-shirt. Mi raccomando frapponete un telo di stoffa tra il tessuto ed il ripiano dell’anta. Potete inserire anche dei sacchettini profumati di lavanda, bergamotto o dell’essenza che preferite! Piegate sempre con cura e differenziate ogni capo in base al colore ad alla lunghezza.

Piccoli accorgimenti:

le camicie è bene appenderle e se proprio dovete recuperare spazio piegatele disponendole a croce;

quando usate gli ometti con pinze preoccupatevi che sia l’orlo a stretto contatto con la presa dell’ometto altrimenti si creano segni esteticamente poco graziosi!

Impiegate altri cassetti o scatole apposite (le trovate nei supermercati e negli spazi fai-da-te! Coloratissime e spiritose!) per  suddividere, calze, slip, reggiseni.

“Non serve stirarli

ma  attenzione a non mischiarli

per non rovinarli”

  • Seconda anta, in alto se preferite: si ripongono gli indumenti pesanti come cappotti, giubbini, impermeabili. Inserite anche qui palline di canfora o servitevi di carta di giornale (è un ottimo anti-tarme!) per imbottire le spalle dei diversi giubbotti.
  • Terza anta: usatela per creare lo spazio indispensabile per gli accessori! Scatole e appositi appendi-borse vi aiuteranno ad avere cura di borse, cinture, sciarpe, guanti, foulard. Borse e cappelli imbottiteli di carta velina, le cinture arrotolatele perché siano come nuove alla prossima stagione!
  • Quarta anta per ricordarvi di sistemare i vestiti del cambio stagione.

Inoltre riservate una parte dell’armadio per gli abiti eleganti (per essere pignoli, procuratevi in tintoria le buste copri-abito che può ricoprire integralmente la stoffa!).

Per le scarpe ci sono tantissimi modelli di scarpiere salva-spazio dove riporre le vostre calzature ordinate per colore e per stagione! Per le scarpe più preziose usate dei sacchettini trasparenti ed imbottite sempre con velina o giornale!

Prendetevi un po’ di tempo e sarete soddisfatte del risultato tanto da non riconoscere più la vostra stanza e voi stesse!

You may be interested

Di Rose, di Artista, di Donna: boccioli

Redazione - Set 16, 2020

Si entra in questo luogo tanto vicino alle nostre abitazioni e si scopre un gioiello ed un tripudio di rose. Il Castello dei…

Chiari, freschi e dolci versi tra Alberi e Rime

Redazione - Set 15, 2020

Mani diafane che si posano sulla grinzosa corteccia, voce che spacca le fronde di alberi dando fiato ad esseri vivi e maestosi e…

Madama Butterfly e l’incontro con Fata Madrina

Redazione - Ago 23, 2020

In occasione di VaresEstense Festival 2020 (19 – 25 Agosto), la cornice suggestiva dei Giardini di Varese, ha donato la propria bellezza al…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Most from this category