0 Shares 1678 Views

Alla corte di Torino: nobili per un week end

Nov 07, 2016
0 1679

L’autunno con questi colori intensi e regali, ispira ad un viaggio in una città altrettanto nobile: Torino. I suoi viali alberati, dove i raggi di Sole filtrano attraverso i rami creano un gioco di luci e riflessi incantevoli. Passeggiando lungo i viali, è possibile fermarsi a sorseggiare un buon Te accompagnato da biscotti e pasticcini. Così, si respira l’aria di una città dalla storia forte ed importante, scelta anticamente come capitale del Bel Paese e, ricordata per i sui grandi personaggi e passaggi che hanno scritto la Storia.

Torino a misura di famiglia

L’organizzazione della città aiuta genitori e bambini a trovare tantissimi punti di riferimento essendo di impostazione romana, quindi quadrata. Le piazze, i viali, i portici si lasciano scoprire a mano a mano che “si cammina” la città. Palazzi, musei e parchi sono mete per la famiglia alla ricerca dell’essenza di Torino. In questo modo genitori e bimbi condividono ogni singolo momento per costruire insieme una carta d’identità ricca di particolari e soprattutto personalizzata.

Per chi ama la storia

Visitate, raggiungendo a piedi dove è possibile, altrimenti affidandosi ai mezzi pubblici, Palazzo Reale, la residenza sabauda più importante a livello nazionale, e Palazzo Madama dove c’è, internamente, il Museo civico di Arte antica. Non mancate l’appuntamento con la Mole Antonelliana: ammirare il panorama suggestivo da 85 metri d’altezza ne vale davvero la pena! Per non parlare del Museo Egizio di Torino, lì davvero la storia antichissima della civiltà egizia riuscirà a penetrare nelle ossa. Certamente sarà possibile far svolgere qualche attività e laboratorio divertente ai vostri bimbi, divertendovi insieme a loro! Qui abbiamo citato alcune idee ma, preferite le decisioni “last-minute” rispetto ai programmi: è decisamente più affascinante e travolgente. E se un palazzo o museo vi ispira beh… entrate e lasciate che la storia vi faccia da Cicerone!

Per chi ama la natura

Se la giornata è bella e vi piace respirare aria fresca, allora perdetevi letteralmente tra le vie ed i parchi che la città offre! Iniziate dal famoso parco del Valentino ed immergetevi nell’osservare tutto il verde che vi abita. C’è l’orto botanico, la possibilità di fare una gita in battello, un percorso in bici. Se adorate gli animali, assolutamente da vivere, è l’esperienza al Bioparco Zoom: habitat perfettamente ricreati perché gli animali possano essere tranquilli ed adattarsi facilmente. Anche qui, lasciatevi guidare da ciò che la città propone e vi offre: le meraviglie verdi sono tantissime e per tutti i gusti.

Non dimentichiamoci di…

… la Venaria Reale. Situata a pochi chilometri da Torino, è davvero una tappa imperdibile. Questa fantastica immersione nella storia e nello sfarzo vi regalerà un sogno. Una delle residenze sabaude più belle, è definita “corte contemporanea” poiché, offre un’opportunità di storia, di sorprese, di conoscenza e divertimento, unica. E’ dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. I percorsi sono tanti e, la possibilità di fermarsi qualche giorno, dà molto… e così senza sprecare parole per non rovinare ciò che vi attende, è giusto invitarvi ed evocare immagini sfarzose, intrise di passato colorato dalle iniziative del presente. Per grandi e piccini, una villa che racchiude in qualche spartito, la possibilità di essere principi e principesse.

Buon viaggio a Torino!

You may be interested

Laura: da un’intervista alla scoperta di un cocktail

Redazione - Giu 28, 2020

Pensando di scrivere un’intervista mi giunge alla mente la canzone dei Modà, “Come un pittore”. Sì. forse è una banalità rispetto a certe…

Bio e fresco: semplice che non passa di moda

Redazione - Mag 18, 2020

A volte le persone si incontrano così senza un motivo apparente. Si conoscono storie ed esperienze radicalmente diverse dalla propria o forse tanto…

Teatro, grandi e bambini: un gioco per tutti, prima di tutto

Redazione - Mag 01, 2020

  'Fare del teatro' un'espressione tipicamente italiana che ha l'odore di mestiere, disciplina, rigore, studio e materia. Sì, entrare nel mondo del teatro…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Most from this category