0 Shares 3538 Views

Strumenti scolastici e non solo: EdiTouch

Nov 13, 2018
0 3539

Siamo sempre curiosi di conoscere realtà diverse e nuove e proporle, con l’augurio che siano utili e possano essere strumenti funzionali che aiutino a crescere. Questo vale per i più piccoli ma anche per i grandi! Lo strumento di cui è molto interessante parlarne e dedicare uno spazio adeguato è EdiTouch. È il primo software pensato e ottimizzato per tutti gli studenti con modalità differenti di apprendimento, stiamo riferendoci ai ragazzi con DSA (disturbi specifici di apprendimento).

Disturbi Specifici dell’Apprendimento, in particolare disturbi di natura neurobiologica che vanno a gravare su determinate aree di apprendimento, senza però pregiudicare l’intelligenza generale del soggetto coinvolto . [cit.]

La premessa che occorre fare, indispensabile, è l’affermare che i ragazzi, le ragazze cui viene diagnosticato il o i particolari tipi di DSA sono studenti normalissimi! Solamente apprendono in modo diverso da quello che comunemente è interpretato “usuale”. Del resto, il cervello ed il nostro sistema neuro-cognitivo è talmente complesso e affascinante che risulterebbe un peccato non avere modo di vedere quante sfumature, la natura ha pensato ed ha formato! Gli strumenti da offrire ai ragazzi con DSA e BES (Bisogni Educativi Speciali) devono essere intesi come “motivatori”, dei “coach” che sostengono e siano un ausilio nelle attività quotidiane facendo sentire il bambino, il ragazzo sempre “adeguato” e mai considerato “diverso” o, peggio, con “ritardi”. Le capacità intellettive nei bambini e ragazzi con DSA sono intatte, ed è bene ricordarlo sempre!

EdiTouch nasce dall’idea di Digitally Different Srl con il progetto di Tabletascuola.net

La volontà di fornire in ambito scolastico e familiare strumenti in grado di supportare il bambino ed il ragazzo in ogni contesto ha fatto sì che le competenze tecnologico-digitali abbinate ad altre conoscenze scientifiche e mediche, siano sfociate in un buon prodotto, EdiTouch. Un Tablet che apre un mondo interattivo, semplice, efficace e stimolante a questi bambini e ragazzi. Il Tablet con i suoi software coinvolge tutte le figure che ruotano attorno al bambino, ragazzo di modo che siano in grado di collaborare e gestire in modo fluente ogni passo del bambino, secondo i suoi bisogni, fino a che diventi autonomo ed indipendente.

EdiTouch è stato costruito tenendo conto delle esigenze di apprendimento semplificato basandosi proprio sui bambini, ragazzi con DSA e sulle difficoltà più comuni, specialmente a livello sociale. È proprio questa dimensione a far arrendere il bambino, il ragazzo non mostrando interesse nell’impegnarsi di più. EdiTouch per questo è in parte un Coach, un motivatore che dà soddisfazione al bambino, mentre svolge le attività in autonomia.

Attenzione all’uso!

Vogliamo sottolineare però che il corretto uso da parte degli studenti più piccoli ed un po’ più grandicelli deve essere supportato da educatori, insegnanti, familiari al fine di evitare le… distrazioni e l’isolamento! Ogni bambino, ragazzo ha una sua inclinazione, attitudine, personalità che deve essere presa in considerazione anche sul profilo di investimento del prodotto stesso di EdiTouch. È utile ricordare che sia scientificamente sia dal Servizio Sanitario Nazionale è riconosciuto a tutti gli effetti come  strumento compensativo utilizzabile a scuola ed a casa in linea con la legge 170/2010.

Fatto l’inciso, doveroso per altro, riportiamo in un breve elenco le funzioni comuni a tutti i prodotti EdiTouch.

  • ebook Reader: permette di visualizzare ed ascoltare i testi digitali (libri scolastici, testi narrativi…), dà la possibilità di prendere appunti ed inserire segnalibri;
  • calcolatrice parlante: legge a voce alta le operazioni ed i risultati, è implementata sia per essere una calcolatrice di base che scientifica;
  • Draw Your Mind: un programma che consente di creare mappe mentali, schemi concettuali, esercizi di brain storming, parole chiave, aiuta a prendere appunti velocemente;
  • Vocabolari: Sono disponibili diverse tipologie di dizionari in Italiano ed Inglese (e a richiesta anche Francese e Spagnolo) che consentono di ricercare rapidamente il significato di una parola ed ascoltarne la definizione letta ad alta voce. possiede funzionalità ipertestuali;
  • Diario dei Compiti: attraverso l’utilizzo del diario parlante, è possibile segnarsi i compiti dati in classe con estrema facilità! Infatti, selezionando la materia opportuna, ci viene automaticamente proposta la prima data utile. E’ inoltre possibile allegare ad ogni compito una immagine, la foto della lavagna (eseguita tramite lo stesso tablet) oppure il testo digitale presente sul tablet in modo da aprirlo direttamente quando dovremo fare i compiti. Il diario legge ad alta voce i compiti al ragazzo;
  • Appunti (videoscrittura): attraverso questo potente programma di scrittura è possibile creare testi (Word), presentazioni (Powerpoint) e fogli di calcolo (Excel) compatibili con i programmi della Microsoft. Si possono creare sofisticati documenti facendo leggere i testi al tablet. Il controllo ortografico incorporato aiuta ad evitare errori di ortografia (molto utile ai disortografici);
  • Sintesi vocali di qualità: vengono fornite sintesi vocali di qualità in Italiano ed Inglese già pre-impostate;
  • Font ad alta leggibilità per rendere la lettura più semplice;
  • Tastiera parlante: fornisce suggerimenti sulla correttezza ortografica mentre si scrive e legge a voce alta quanto viene scritto utilizzando la sintesi vocale. Consente anche agli utilizzatori di dettare i testi invece che scrivere.
  • Funzionalità di controllo: una serie di componenti applicativi consentono di definire in maniera puntuale i programmi accessibili allo studente (tutti gli altri sono protetti da password). In questo modo riusciamo a focalizzare l’attenzione dei ragazzi e a tranquillizzare insegnanti e genitori sullo che viene fatto del dispositivo. E’ possibile controllare e monitorare ciò’ che fa il ragazzo in Internet inibendo l’acceso a contenuti non adeguati, in orari non consoni e/o tenendo traccia delle interazioni sociali per prevenire cyberbullismo o attività potenzialmente pericolose.

Per la parte tecnica si ringrazia Tabletscuola.net ed i suoi contenuti da cui sono state prese le informazioni tecniche. Per informazioni il sito di riferimento è http://tabletascuola.net/

 

You may be interested

Padri, figlie, partenze, favole e realtà

Redazione - Ott 17, 2021

Ah! Mi pare assurdo scrivere queste due parole. Nero su bianco, aggettivo e sostantivo, qualità e soggetto, vincolo e appartenenza, storia e domani,…

Anita: la scoperta di Voce e Volto di una Roccaforte

Redazione - Ott 15, 2021

Anita di Maria Franzè Incontrare la copertina di un libro e desiderare di entrare a farne parte conoscendo anzitutto l'artefice di un prodigioso…

Giulietta e Romeo esistono per davvero e si raccontano!

Redazione - Ott 06, 2021

Giulietta e Romeo esistono! Non è una diceria qualunque o voci paesanotte! La bella Capuleti e il baldo Montecchi affrontano la quotidiana fatica…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Most from this category