0 Shares 1722 Views

Lampedusa: un’isola a portata di famiglia!

Giu 04, 2018
0 1723

Lampedusa, screditata dallo sbarco dei migranti avvenuto negli ultimi anni, è in realtà l’isola perfetta: spiagge limpide, mare cristallino, ottima cucina e cordialità immensa degli abitanti.

Il tour perfetto racchiude il totale relax per tutta la famiglia, ed il divertimento assicurato per i più piccini. L’ideale sarebbe noleggiare una macchina per tutta la durata della vacanza e visitare le calette, il centro del paese ed il faro. Innumerevoli piccole spiagge tranquille e quasi “private”, perché non esistono servizi come animazione, musica o balli di gruppo.. solo il rumore del mare.

Spiagge che permettono ai più piccoli della famiglia di poter giocare in tutta serenità!

Lampedusa è un’isola poco “globalizzata”; si può respirare ancora l’aria delle tradizioni, della tranquillità, della loro cultura. L’ambiente e l’atmosfera ti fa sentire in famiglia e sempre ben accolta. Per gli abitanti del posto, non esiste distinzione tra “abitanti” e “turisti”; la serenità è garantita.

Per i bambini inoltre è una gioia trascorrere le ferie in una meta del genere, che può far vivere emozioni uniche: non esiste il lusso estremo, le regole ed i divieti, solo una gran voglia di vivere a pieno una località unica!

Ma i lampedusani non si limitano a questo: sull’isola sono presenti anche due associazioni.

  • La prima riguarda il salvataggio e la riabilitazione delle tartarughe marine che hanno subito traumi per mano di pescatori;
  • la seconda il recupero e la cura dei cani randagi. Questa grande sensibilità viene racchiusa dagli abitanti e trasmessa ai turisti, senza farla diventare un “business”.

Gli abitanti hanno voglia di raccontare la loro storia e di sensibilizzare più persone possibili riguardo questo terribile tema; i cani inoltre, dopo le giuste cure, potranno essere adottati gratuitamente, per poter garantire una vita migliore a questi piccoli esseri a quattro zampe.

L’emozione più grande la si può vivere in barca: al Vecchio Porto di Lampedusa sono presenti una ventina di barche “a gestione familiare” che, per pochissimi euro, permetteranno di trascorrere una giornata all’insegna della scoperta delle grotte e delle insenature dell’isola. Si potrà gustare dell’ottimo cibo locale, fresco ed a kilometro zero, bere in compagnia, fare il bagno in tratti di mare letteralmente “trasparenti” e, spesso, avvistare delfini e tartarughe! Nonostante il relax, è quasi impossibile non tornare un po’ bambini: la semplicità caratterizza quest’isola.

Inoltre, oltre ad essere a portata di tutte le famiglie, è alla portata di tutte le tasche: dall’alloggio sino ad una semplice granita, non è necessario “sborsare” chissà quali cifre. L’alloggio, i noleggi di auto e scooter, le escursioni ed il cibo sono ad un prezzo abbordabile per chiunque.

Due tappe sono impossibili da non fare!

  • La prima è la visita al vecchio faro: la bellezza è indescrivibile e ci racchiude tutta la sua storia. Inoltre toglierà il fiato la vista, metri e metri di scogliera a picco su un mare blu, del quale non si può scorgere la fine.
  • La seconda invece è l’isola dei conigli: si tratta di un piccolissimo isolotto vicino alla riva, che una volta ospitava tantissimi conigli. Oggigiorno, non ci sono più, ma in compenso c’è una piccola spiaggia mozzafiato: la particolarità di questo posto è che per essere raggiunto bisogna camminare per un’oretta, scendendo da un piccolo sentiero. In spiaggia non ci sono né ombrelloni né sdraio, solo la bellezza della natura, lontana dalle auto e dalla civiltà.

Lampedusa racchiude la serenità del posto e permette di allontanare chiunque dallo stress e dalla frenesia della quotidianità abituale.

È l’isola ideale per abbandonare impegni, pensieri e malessere: ci si potrà immergere in acque calde e pulite, si potrà dormire sotto al sole, mangiarsi del pesce appena pescato ed ammirare tramonti mozzafiato.

You may be interested

Daniele Vallet ed il suo primo Perché: divertirsi

Redazione - Nov 26, 2021

 "Daniele quale è il tuo primo perchè? Perché nove mesi in bicicletta, senza nessun agio, vivendo solo di ciò che il giorno e…

A dialogare con Violetta e Camelie: non sono solo storie!

Redazione - Nov 09, 2021

Dicono così, gli esperti d'arte. Patrimonio dell'Unesco. So che nessuno di loro avrebbe potuto sostituirsi in questo ingrato compito! Attraversare mezzo tratto di…

Voglio andare sulla Luna, Io, e Tu?

Redazione - Ott 31, 2021

Ho cercato di convincere tutti i medici che il mio fisico regge all'impatto della partenza della navicella spaziale, regge a quel periodo senza…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Most from this category