0 Shares 1964 Views

Giornata per la vita : mamma, vivi con me?

Feb 05, 2018
0 1965

Arriviamo in redazione e tra le varie riviste settimanali e altre comunicazioni, una in particolare ci ferma: tra un caffè rimasto a metà ed una conversazione animata sulla tabella lavorativa settimanale lasciata cadere, un silenzio ed un sospiro hanno fatto strada nei nostri pensieri. Il 4 febbraio è la Giornata per la vita (nazionale) e questo scritto non è passato inosservato, anzi!

Giornata per la vita : una poesia!

“Mamma, non mi uccidere!

Fammi vedere la luce, fammi ammirare il cielo,

il sole, la luna, le stelle, le piante, i fiori, il mare.

Non spegnere la vita che Dio mi ha dato,

frutto del suo eterno amore, sangue del tuo sangue,

favilla ardente di un più grande fuoco che brucia nel tuo seno.

Non sopprimere un figlio alla tua famiglia,

alla Chiesa, alla patria, alla società intera.

E se fossi un genio, un santo, un eroe?…

Comunque, il tuo bambino sarò sempre.

Per pietà, fa’ ch’io ti veda, fa’ che ti accarezzi il viso

con le mie piccole mani, delicate come piume,

fa’ che rallegri la tua casa con i miei trilli gioiosi.

Su di essa e su di te scenderanno copiose le grazie del Signore.

Ascoltami, ti prego: soprattutto non mi chiudere la bocca.

Non m’impedire di gridare, insieme agli altri bambini del mondo

che giocano al sole: “Mamma!…mamma!…”

Giornata per la vita … riflessioni

Con la vita non si scherza, eppure

  • … per molti la vita non ha inizio subito… è solamente l’unione di due cellule e per molte settimane non resta altro che un agglomerato di cellule che cresce, si sviluppa e si differenziano in base al ruolo che sarnno destinate a ricoprire.
  • …per molti è una condanna, è il prezzo da pagare per uno sbaglio.
  • … per molti è un esperimento. Una coppia uomo-donna, una coppia di donne o uomini, desiderosi di diventare padri e madri, cercano “apparati genitali femminili” in affitto, prestano la cellula germinale che serve, donano, fanno perizie psicologiche per un’adozione di fortuna, carpiscono il minuscolo dettaglio normativo affinchè non ci siano problemi per avere un bebè con mezzi artificiosi.
  • …per molti è un’ossessione. Visite mediche, ginecologiche, centri privati costosi e poi il merge in laboratorio di due cellule: mamma e papà hanno ordinato un bambino in questo triste ambiente sterile e quante minuscole pepite di vite sono andate perdute per una soltanto?
  • …per molti è una selezione naturale: solo il più forte merita di vivere! Perché far nascere un down, un bambino con handicap, un disabile, un tetraplegico, un non – bambino! C’è la genetica…chiediamo ai test se far nascere oppure no un bebè!

Giornata per la vita …e poi

E poi c’è chi sente qualcosa di diverso, un mattino

  • … dopo aver trascorso una splendida notte con il proprio amore,
  • …dopo aver preso una cotta e un po’ per sbaglio o follia il corpo si è lasciato andare,
  • …dopo aver compreso la propria identità sessuale ed aver un desiderio irrinunciabile di amare un bambino, come uomo, come donna per difenderlo da chi lo ha abbandonato,
  • …dopo un’orribile violenza in cui anima e corpo sono stati brutalmente deturpati,
  • …dopo solo 21 settimane che è nel grembo, questo fragile esserino che deve già combattere,
…dopo tutto questo, tra l’affinità eterna ed il baratro di un limbo, si vedono già due occhi ed uno strillio che cantano “mamma”…

La natura come il fiume fa il suo corso, e la giornata per la vita ci ricorda con semplicità questo. Perché dobbiamo invertire il suo corso? Non tutti i fiumi devono andare contro corrente… la vita è un dono! Accogliamolo così come viene e sappiamo riconoscere quando occorre chiedere aiuto. Percorrendo il fiume arriveremo finalmente a guardare un orizzonte più grande, l’oceano!

Quanti gabbiani! Che acrobazie! Essi non sono altro che i figli della vita, hanno spiccato il volo … alcuni li dona la natura, altri vengono offerti da altre braccia troppo sofferenti per poterli accudire, accogliamoli!

You may be interested

Varese Estense Festival Menotti: un immenso Amore

Redazione - Mag 20, 2022

Varese Estense Festival Menotti | Conferenza Stampa 19 Maggio 2022 presso il Salone Estense di Varese | Inaugurazione 14 Giugno 2022 presso il…

Elena Dak: bella, come Venezia, come Sana’a

Redazione - Mag 18, 2022

Elena Dak: bella! Non c'è nessun altro aggettivo che possa eguagliare questa Donna, seppur sia un termine corrente e forse banale. Una proposizione…

Enrico e “La leggenda di Belle e la Bestia – il Musical”

Redazione - Mag 16, 2022

Sono quasi le 14.00, l'ora dell'appuntamento. Ci si siede presso un tavolino, avvolti nel tepore che si schiude al caldo della Tarda Primavera,…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Most from this category