0 Shares 131 Views

Leonardo: la solitudine di uomo che ha amato

Set 09, 2019
0 132

Leonardo il genio. Leonardo l’irraggiungibile. Leonardo vittorioso e sconfitto.

Il cuore di un uomo diviso costantemente tra il desiderio di volare ed i suggerimenti di ciò che gli suggeriva il mondo circostante. Le bozze di disegni sparse su tavoli di legno, ore ed ore consumate come cera di candela per carpire la perfezione assoluta e cercare di trasmetterla almeno un poco ai propri cari.

Ma cosa pensi Leonardo? Chi comprende un genio? Nessun uomo “normale” può avvicinarsi a te! Appena un dito ti tocca, ne rimane folgorato! Appena provi a sfiorare un corpo ne rimani turbato, per te è troppo poco! In te abita il germoglio dell’arte pura, la sorgente, la genesi della bellezza. Il prezzo che ti viene imposto è la solitudine dell’animo.

Ti avvicini al tuo amico fidato Leonardo, ed ecco, accade di nuovo! La luce di una candela getta ombre su curve e lineamenti. Dalle ombre ricavi l’armoniosa sensualità del’uomo e della donna, le fatiche che hanno vissuto e provato, le rughe dei sentimenti, la delicatezza del dono di sé.

Ancora Leonardo, in te nasce l’ardente desiderio di dipingere un sorriso che nasconde la bellezza del creato ed il duro lavoro, il sudore dell’uomo, l’effimero ed irraggiungibile desio che gli occhi di una fanciulla possono donare e la concretezza della caducità delle cose terrene. Sarà amore, sarà amicizia? Cosa c’è in quel sorriso che tutto descrive? Se inclini un po’ il capo vedi le labbra leggermente incrinate: sei triste dolcissima Monna che hai “prestato” non solo il corpo ma anche il cuore a questo Leonardo tanto stravagante!

Se osservo da lontano vedo te Monna, stupita, con le labbra che trattengono il fiato sulle opere del tuo Leonardo… ma sai già che presto lo dovrai lasciar andare! Ti ha fatto vedere un mondo che va oltre i tuoi pensieri, lo arrivi ad immaginare ma lì tu non puoi abitare. C’è solo Leonardo sorridente e terribilmente solo!

Leonardo! Tu sei un ragazzo come tanti, all’apparenza! Tu sei conscio però della rarità delle tue creazioni. La consapevolezza di esser unico e di accettare ad un certo punto la solitudine come unica garanzia di libertà per esprimere te stesso, ti contraddistingue davanti al tuo maestro di bottega che si fa da parte, riconoscendo in te il vero “Maestro”.
Leonardo, la tua voglia di volare permea di un’aroma dolce, è feconda, lascia orme profonde ad ogni tuo passo, nonostante le calunnie ed i periodi bui.

Eppure Leonardo, non cerchi nell’uomo la gloria. Cerchi l’infinito e la semplicità per arrivare a creare con la mente e con le mani l’eleganza e la raffinatezza. In ciascun istante hai messo davanti a tutto una sola cosa, una regola: l’amore.

Leonardo hai amato così tanto da averci lasciato la tua esperienza come base d’insegnamento. Hai amato così tanto che hai toccato il cielo e, la terra, ad un certo punto, non ti poteva essere più sufficiente. Leonardo sei un genio e sei riuscito a rimanere un uomo, un uomo che ha saputo amare.

You may be interested

ALMA : un progetto che parte e arriva al Cuore
Senza categoria
0 shares296 views

ALMA : un progetto che parte e arriva al Cuore

Redazione - Nov 11, 2019

Progetto ALMA nato dall'idea di Valeria Clara e Laura con un unico scopo: ritrovare l'amore per se stessi ed esserne fonte per altri!…

Mia figlia ha novant’anni: e non è uno scherzo!
Famiglia
0 shares137 views

Mia figlia ha novant’anni: e non è uno scherzo!

Redazione - Ott 31, 2019

"Ecco, è successo! Speravo di non trovarmi così presto in una situazione del genere, invece tutto è precipitato! Oh, se penso poi a…

L’attimo fuggente da non perdere per succhiare la vita
Tempo libero
0 shares125 views

L’attimo fuggente da non perdere per succhiare la vita

Redazione - Ott 28, 2019

27 Ottobre, Saronno – Teatro Giuditta Pasta. Lo spettacolo “L’attimo fuggente” può essere descritto con una parola semplicissima: “Forte”. Forte come uno schiaffo…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Most from this category