0 Shares 1196 Views

Acqua, il “rimedio” per conoscerci e stare bene

Giu 29, 2017
0 1197

Acqua: il miglior rimedio idratante per la pelle e per l’organismo. Un bene prezioso, al pari dell’oro, di cui, ciascuno di noi ne fa un uso quotidiano.

Chiara, fresca e dolce acqua… qual è il modo migliore per assumerla e idratare correttamente il nostro organismo?

Con l’acqua inizi la giornata e la finisci

Bere acqua a digiuno ha una funzione importantissima. Molti appena si alzano prendono un caffè per smuovere le energie eppure, sarebbe meglio mezz’oretta prima assumere un bicchiere d’acqua: aiuterete il corpo ad eliminare le tossine in eccesso, una sorta di pulizia interna quotidiana. Se prendete acqua tiepida con il succo di mezzo limone, otterrete un efficace rimedio contro la stitichezza.

Prima di andare a dormire, prendete l’abitudine di bere una tazza d’acqua tiepida o meglio ancora una tazza d’infuso di erbe (fatevi consigliare e fate attenzione se siete allergiche a qualche erba o pianta). Questo rito vi aiuterà a riposare meglio.

Acqua: prima o durante i pasti?

Questa domanda che divide un po’ i vari commenti, cela nella risposta i meccanismi della digestione. Certamente sarebbe meglio bere mezz’ora prima di consumare i pasti perché altrimenti si rallenterebbe la digestione, influenzando negativamente l’azione dei succhi gastrici. In più, si ha la sensazione di sentirsi troppo pieni e fa diminuire l’appetito. Assumere acqua prima dei pasti aiuta a ridimensionare la sensazione di “troppa” fame. Nel pasto potete inserire alimenti freschi e, se ci sono ingredienti o piatti troppo salati, nulla vi impedisce di sorseggiare un po’ d’acqua.

A proposito di sorseggiare…

Non bevete mai un bicchiere d’acqua tutto d’un fiato, assumetela a piccoli sorsi, specialmente quando state facendo attività sportiva. Preferite acqua a temperatura ambiente benché i mesi estivi chiedono freschezza! Le bevande fredde danno sollievo solo per un breve istante, invece bevande più tiepide, fanno sudare e, l’effetto rinfrescante dura più a lungo.

Se bere acqua è faticoso… potete aggiungere qualche goccia di limone o preparare degli infusi. Metodi efficaci e alternativi per riuscire ad introdurre liquidi piacevolmente.

Devi bere almeno due litri di acqua al giorno!

Sfatiamo questo mito! Ogni persona è fisicamente diversa l’una dall’altra, basti pensare al peso corporeo. Da cio’ non è possibile che ciascuno di noi debba assumere la stessa quantità d’acqua, che sia 1,5 litri o 2 litri. La quantità d’acqua da assumere è correlata:

  • al peso corporeo,
  • all’età,
  • al sesso,
  • alla stagione e ai cambiamenti climatici,
  • all’attività che si svolge,
  • alla dieta che si segue (povera o ricca di frutta e verdura).

Questi e altri fattori hanno un ruolo importante per stabilire quanta acqua serve.

Una formuletta che vi aiuta nei calcoli è la seguente:

peso corporeo (kg) + altezza (cm) = risultato / 100 = litri di acqua da bere ogni giorno

Allenatevi ad ascoltare i bisogni del vostro corpo, vi daranno indicazioni molto più precise di una formula e vi faranno stare bene con voi stessi.

You may be interested

Hair: capelli sciolti e irriverenti per creare speranza

Redazione - Gen 14, 2022

Quando si parla di speranza la gente risponde. Quando c'è il bello, non si può starsene in disparte, si viene attratti, si viene…

L’ascoltare di Enrico: un’azione del cuore per portare a tutti la Musica

Redazione - Dic 17, 2021

Un braccio levato, apparentemente ingessato in un tessuto inamidato, bianco, il profilo cupo attorniato da penombre. In realtà è il richiamo della concentrazione,…

Boomerang: quel legno piegato che ritorna

Redazione - Dic 15, 2021

Bu-mar-rang, in una lingua appartenente ad una delle molte tribù aborigene. Ma questo strumento non era diffuso solo in Australia. Molti studi archeologici…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Most from this category